Vaccinazioni – infezioni intenzionali, ovvero Human Challenge Studies

Vaccinazioni – infezioni intenzionali, ovvero Human Challenge Studies

La nuova normalità di Covid–19 ha riportato al centro dell’attenzione la “questione vaccini” con tutte le sue problematiche, molte nuove o comunque differenti da quelle dei tempi ante pandemia. Non si tratta solo dell’annosa contrapposizione fra favorevoli e no–vax, accesa dall’obbligo vaccinale in età pediatrica. Con Covid–19 il problema riguarda tutti, e adesso quella dei bambini è forse la categoria meno coinvolta nella vaccinazione, perché meno vulnerabile all’attacco virale. È un dibattito etico essenziale con aspetti che governi, studiosi e opinione pubblica stanno già affrontando, oltre agli enormi investimenti sulla ricerca di un vaccino sicuro ed efficace che a oggi non sappiamo se verrà: il tema in tutte le sue articolazioni resterà centrale per molto, perché ne dipende la tenuta economica e sociale del mondo intero. Per continuare a leggere il mio approfondimento su Avvenire, clicca qui.