UK apre al commercio per l’utero in affitto

UK apre al commercio per l’utero in affitto

La maternità surrogata in forma esplicitamente commerciale non è un problema: lo ha stabilito l’Autorità britannica per la fecondazione assistita e l’embriologia umana (Hfea). Ancora una volta è un atto amministrativo, e non una legge approvata in Parlamento, a cancellare gli ultimi limiti alle nuove forme di genitorialità e filiazione. Per continuare a leggere il mio approfondimento su Avvenire, clicca qui.