Socci, una risposta a Borghesi

Socci, una risposta a Borghesi


C'erano fra le 600 e le 700 persone venerdì scorso ad ascoltare Antonio Socci alla parrocchia di Santa Lucia, a Perugia: ci ha parlato del suo ultimo libro "Tornati dall'alidilà", della sua esperienza con Caterina, e di molto altro. Quando ha finito di parlare, nessuno si è alzato dal posto per andarsene (erano le dieci e mezzo di sera), e abbiamo continuato ancora con le domande dal pubblico. Veramente una bella serata. Ricordo ai perugini che stasera alle sei e mezzo, con la messa presieduta dal nostro Cardinale Gualtiero Bassetti, nella parrocchia di Santa Lucia si concluderanno i festeggiamenti per il ventennale della costruzione della Chiesa, dedicata a Maria Regina della Pace. Ci affidiamo tutti a Lei, la Gospa.  Purtroppo qualche giorno fa Massimo Borghesi ha attaccato i firmatari dell'appello sul Foglio a Papa Francesco, quello di due mesi fa sulla libertas ecclesiae. Dico purtroppo perchè francamente non capisco la necessità di tornarci su:  sono stata fra i primissimi firmatari, e lo rifarei convinta, ma all'epoca non ho voluto replicare a certe critiche che pure c'erano state - alcune esplicite, altre meno - per evitare polemiche pretestuose. Ma adesso, sinceramente, sono stufa, e rispondo, condividendo parola per parola quanto scritto oggi in risposta da Antonio Socci (anche lui firmatario), e invito tutti a leggere il suo intervento.