L’orrore di Bucha

L’orrore di Bucha

La parata di efferatezze, le uccisioni sommarie, i supplizi inferti per ore e per giorni. Non c’è solo Bucha. Una ritirata con disonore. La vendetta esibita per mostrare la rappresaglia e intimidire la popolazione. I report preliminari, le deposizioni dei superstiti, i riscontri alle testimonianze non raccontano un solo istante di pietà.

Per ricostruire l’esatta sequenza dei fatti a Bucha ci vorrà del tempo. Ma i segni sui corpi non sono, come qualcuno vaneggia, gli effetti speciali di una guerra virtuale. Per continuare a leggere l’articolo di Nello Scavo su Avvenire, clicca qui