Il Cnb: accanto ai bambini fino alla fine

Il Cnb: accanto ai bambini fino alla fine

Oggi su Avvenire commento la mozione del Comitato Nazionale per la Bioetica sull’ostinazione irragionevole di cure ai bambini con limitate aspettative di vita. Ne avevo detto molto brevemente qualche post fa, quando stavano uscendo le prime agenzie. È un documento di metodo e non di merito, e con i criteri proposti dal Cnb le vicende di Charlie e Alfie si sarebbero concluse diversamente.