e intanto in Francia….

e intanto in Francia….

In UK la Brexit esplode e apre all’incertezza più totale, in Francia l’attenzione è tutta per i gilet gialli, in Italia ogni giorno è una sorpresa. E intanto la rivoluzione antropologica va avanti, e quelle che un tempo sarebbero state indicate come cambiamenti epocali, e avrebbero suscitato discussioni, dibattiti, e magari pure manifestazioni, adesso stanno diventando “semplici formalità”.

Francia: parlamento favorevole a procreazione assistita coppie donne = (AGI) – Parigi, 15 gen. – Il Parlamento francese apre alla procreazione assistita per le coppie di donne e le donne single, che sara’ finanziata dal servizio sanitario nazionale per “non creare discriminazioni”. Lo ha comunicato la missione parlamentare incaricata di esaminare la legge sulla bioetica nel suo rapporto pubblicato oggi. Un parere atteso da mesi, che precede l’apertura del dibattito legislativo. Parere favorevole anche alla rimozione dell’anonimato per i donatori di sperma e all’autorizzazione alla procreazione assistita (PMA) post-mortem, con liquido seminale del padre deceduto e di embrioni conservati dalla coppia prima della morte. La revisione della legge sulla bioetica e soprattutto l’accesso alla PMA per tutte le donne fanno parte del programma elettorale del presidente Emmanuel Macron. La maggioranza si e’ impegnata a far approvare in tempi brevi la revisione della legge, prevista nel 2018 ma poi slittata a causa di altre questioni impellenti, in particolare la crisi dei ‘gilet gialli’ che ha fatto slittare alcune riforme. La stampa francese commenta che “questo passo avanti di grande apertura sociale sara’ compiuto nel 2019”, presentandolo a questo punto come “una semplice formalita’”.