Comitato Nazionale per la Bioetica e il triage in emergenza pandemica

Comitato Nazionale per la Bioetica e il triage in emergenza pandemica

“Quando ci si trova in una situazione, come quella attuale, di grave carenza di risorse, il criterio clinico è il più adeguato punto di riferimento per l’allocazione delle risorse: ogni altro criterio di selezione, quale ad esempio l’età anagrafica, il sesso, la condizione e il ruolo sociale, l’appartenenza etnica, la disabilità, la responsabilità rispetto a comportamenti che hanno indotto la patologia, i costi, è ritenuto dal Comitato eticamente inaccettabile”.

Il parere del Comitato Nazionale per la Bioetica “Covid-19: decisione clinica in condizioni di carenza di risorse e il criterio del triage in emergenza pandemica”. Qui la sintesi del Quotidiano Sanità e link al parere.