Boom dell’eterologa e aspiranti madri sempre più anziane

Boom dell’eterologa e aspiranti madri sempre più anziane

Ci si abitua a tutto, anche al Mondo Nuovo che avanza. Alla fine di giugno è stata trasmessa in parlamento la relazione sull’applicazione della legge 40, che regola la Procreazione Medicalmente Assistita. Non ne ha scritto quasi nessuno, nonostante di cose da dire ce ne siano tante. Ma non solo. Il prossimo 25 luglio Louise Brown, la prima bambina concepita in provetta, compie 40 anni. Per una singolare “coincidenza”, a dir poco profetica, il 25 luglio di dieci anni prima, nel 1968, Paolo VI firmava l’enciclica “Humanae Vitae”. Per ora vi segnalo un mio breve articolo su Avvenire di qualche giorno fa, su quel che sta accadendo in Italia, a proposito. Poi ci torneremo su.