a trent’anni da Tienanmen

a trent’anni da Tienanmen

Per non dimenticare piazza Tienanmen e i suoi martiri, nel trentesimo anniversario della strage ripropongo il breve filmato dell’uomo solo che ferma la colonna dei carri armati. Guardatelo tutto, dura poco più di due minuti. Trent’anni fa nell’occasione una sigla dell’area di CL (non ricordo quale, alcuni dicono Movimento Popolare, altri Il Sabato) firmò un Tatze Bao riferito a quegli eventi, con una frase riportata da uno dei Tatze Bao dei ragazzi di Piazza Tienanmen, che diceva: “Madre, tu mi hai nutrito perché studiassi, per aiutare il mio paese lavorando con pazienza. Ma oggi guardami, e cerca di capirmi: io sciopero, perché la verità è più importante del pane”.

Su fb un amico (Antonio Pesaresi, che ringrazio) mi ha scritto che il Tatze Bao era firmato da Il Sabato, con il seguente commento: “Un uomo da solo può fermare la storia. Può spostare le montagne. Il Sabato rende omaggio a quest’uomo che ognuno di noi ha dentro di sé”.