a proposito dell’eutanasia di un ragazzino in Belgio

a proposito dell’eutanasia di un ragazzino in Belgio


Dicono che la legge belga che consente l’eutanasia anche ai bambini, senza limiti di età, sia “rigorosa”. La Prof.ssa Claudia Mancina, docente di Etica alla Sapienza di Roma, si è spinta a dire che se la legge belga finora non era stata mai applicata ai minori, allora vuol dire che è “ben fatta”: chissà se si è resa conto che, continuando il suo ragionamento, visto che invece, in dieci anni le richieste di eutanasia per i maggiorenni sono continuamente e considerevolmente aumentate, si dovrebbe dedurre che la legge in generale è stata un totale disastro, e andrebbe ritirata.

Per continuare a leggere il mio commento su l'Occidentale, clicca qua.