una storia immensa, e un eroe triste

Due segnalazioni, in questi giorni di Natale. La prima è una storia veramente unica, direi immensa, raccontata da Lucia Bellaspiga su Avvenire: nasce la casa di Leo, e si avvera il sogno del bambino unico al mondo

La seconda è su tutt'altro registro, niente a che fare con la prima, da cui è lontana anni luce, ma la conosciamo sicuramente tutti. L'eroe triste del Natale romano: mie considerazioni, tanti bigliettini e una domanda finale, su l'Occidentale.