nuove frontiere

Ci stiamo abituando a tutto, e forse addirittura rassegnando a tutto quello che vediamo accadere vorticosamente intorno a noi. 

Ma non dobbiamo cadere in questa trappola: le nuove frontiere della manipolazione dell'umano pongono problemi nuovi, nuove domande e soprattutto nuove contraddizioni, di cui innanzitutto dobbiamo essere consapevoli, per poterle evidenziare e per chiederne conto.  Per questo vi segnalo due miei articoli brevi, pubblicati nell'inserto "E'  Vita di Avvenire", che cercano di spiegare quali sono queste nuove frontiere. 

Il primo, di un paio di settimane fa,  riguarda il bambino (che non è il primo) nato con il Dna di tre persone.

Il secondo, di oggi, parla invece dei progressi per la produzione in laboratorio di ovociti artificiali.