Consulta: gli embrioni tirano un sospiro di sollievo

A Roma si dice: Nun ce vonno sta'. “Ci rivolgeremo alla Corte europea dei diritti dell’uomo affinchè censuri l’Italia”, perché non consente la ricerca sugli embrioni: questa la minaccia di Filomena Gallo, avvocato della Associazione Luca Coscioni che in questi anni ha cercato ostinatamente di smontare la legge 40. Devono essere caduti in confusione, dopo la débacle di ieri...per continuare a leggere, clicca qua, su l'Occidentale.