politica tre

Governare è difficile anche per una superstar come Obama, che dopo un’elezione trionfale e il premio Nobel a prescindere (non si capisce ancora perché glielo hanno dato), ha popolarità e consenso ai minimi storici. Ed è significativo quello che sta succedendo negli Usa, dove per risollevare le sorti dei democratici alla vigilia delle elezioni di mid-term, che dovrebbero essere una batosta per Obama, si siano autoconvocati …. dei comici. Molto popolari, anche commentatori, ma comici. E’ stata detta “la manifestazione di chi non manifesta”. Molto interessante questo pezzo del Sole 24 ore di oggi, che svela non poche affinità con quanto succede in Italia, soprattutto nell’atteggiamento della gente, sia di chi ha organizzato il raduno sia di chi vi ha partecipato, che tendono a sinistra ma non hanno un’identità precisa, e sono contro quelli del movimento radicale di destra dei Tea Party, (considerati poco più che barbari) . Ci torneremo su.